Wednesday, 4 December 2013

Errare e ammettere e scusarsi

Errare e ammettere e scusarsi

I sempre attenti e precisi colleghi Pierenato Gaita e Patrizia Saladini, "all'erta stanno", mi segnalano clamorosi errori e refusi e ne faccio pubbica ammenda. Scrivero’ di meno e di piu’.

Che abbia confuso Samuel Dashiall Hammett con Raymond Chandler e’ imperdonabile. Soprattutto in un blog che vuol parlare anche di  letteraura poliziesca. Sono sotto shock e me ne scuso.  “Il falcone maltese” era un film di John Marcellus Huston, anzi il suo primo film, e’ tratto da un romanzo di Samuel Dashiall Hammett, ex agente della famoso Agenzia fondata da Nathaniel “Nat” Pinkerton,  e il protagonista nel film e  altre storie di Hammett, salvo i racconti con protagonista l’investigatore privato chiamato solo Continental Op,  si chiama Sam Spade e non Philip Marlowe. Per il suo primo film Huston disegno’ ogni scena e ogni movimento  di macchina e di luci. E si vede.  E, si’, il protagonista era Humphrey Bogart.  Bogey.

Ancora.Non fu Italo Pietra a catturare a Salo’il deposto dittatore fascista Benito Mussolini bensi’ i combattenti partigiani di Urbano Lazzaro e Pier Bellini Delle Stelle. Pietra stava a Milano e quando il comunista Luigi Longo gli disse di andare a Salo’ a prelevare ex dittatore fascista preferi’ glissare e al suo posto mando’ il comandante Valerio. E’ storia. Gloriosa, terribile, tragica storia. E i miei due incredibili, orribili, stupidi errori. Me ne scuso e me ne vergogno. E mi sa tanto che per oggi, forse per qualche giorno, tacero’.

Re-Italy


Of all the players of the “Campionato Italiano di Calcio” , the most beautiful “campionato del mondo” according to the Italian press, 60% are not Italians.   

No comments:

Post a Comment