Friday, 21 March 2014

Vikings & mr. Moto

Vikings & mr. Moto

Uno ha tra I suoi numi ispiratori e protettori, lo ha dichiarato lui stesso, annovera Mary Poppins, l'altro ha finalmente fatto la regia di un film. Quando c'era Berlinguer, di cui tutto il mondo sentiva il bisogno dopo tutte le "veltronate" fatte finora. E il sottoscritto non puo'parlare de The Vikings? Coproduzione irlandese-canadese prima ha conquistato Irlanda e Canada poi Paesi Nordici, Inghilterra e il mondo intero. Italia non so, ha vinto l'Oscar. Serie molto violenta, e' stato scritto "brilliant and Brutal" e superbamente recitata da un cast di giovanissime attrici e attori tra I quali Gustav Skargland, figlio dell'enorme Stellan. Storia e sceneggiatura complesse, ma mai come in Gmaes ofthrones/Il trono di spade, estrema violenza e sesso.ma mai come nelle splendide serie neozelandesi dedicatee allo schiavo Spartaco, The Vikings, che si prevede continuera' qualche stagione, ha come "personaggio principale" il fiordo di Killala, il piu' grande fiordo al di fuori dela Norvegia. Tanto grande che la flotta inglese nella Prima Guerra Mondiale era stanziata li'/. Se amate I Vichingi vedetevi, centellinatevi la serie. Oppure andate a Oslo e gustatevi il Museo delle Navi Vichinge. O  a Londra, dove al British Museum stanno tenendo unaa gran mostra sul mondo vichingo. Sarete in ottima compagnia. Mezzo milione di giovani italiani si sono trasferiti li' a vivere e lavorare negli ultimi dieci anni. Roba da matti.

M. Moto e mr. Marquand

E' nato nel '35 per fare concorrenza al poliziotto cino-hawaiano Charlie Chan di Earl Derr Biggers, come quello ha avuto enorme successo al cinema - ma non come Chan che puo' contare su piu' di 40 pellicole interpretate da Warner Oland e Sidney Toler - ma la figura dell'investigatore giaponese mr. moto di John Phillipps Marquand e e resta un pilastro della lettteratura poliziesca. Che, come ilibri polizieschi protagonist Chan, va letto perche' mette a dura prova il cervello del lettore. Otto film dal '37 al '39 e poi due altri nel '57, adattato da un racconto su mr. Moto che pero' non vi compare,  e nel '65, con Henry Silva nei panni del detective nipponico. Sia i film di Moto che quelli diChan sono finalmente disponibili su dvd, rigorsamente in bianco e nero e rigorosamente in bianco e nero. Se amate la letteratura poliziesca di gran valore ed eleganza quale miglior regalo?

Kate Bush torna in tour dopo quasi 40 anni, evviva ma prche', e Mick Jagger ha dichiarato che la suicida Wren se la sarebbe sposata eccome. Bisnonno di parola, altro che. Nonostante gli insulti infamanti e modernisti di chi di rock non sa e continua a non sapere nulla e a pontificare contro chi cerca di difendere le vesigia di un'antichita' che ignorano completamene ,il Comitato del Buon Senso, non quello della Bellezza che non profferisce parole sul future stadio della Roma e altre immense, recenti porcherie Capitoline, ribadisce il suo fermissimo, inutile no al concerto dei Rolling Stones al Circo Massimo volute dal sindaco Ignazio Marino. Che. invece di brindare stolidamente sorridente con Carla Bruni Sarkozy madrina del restauro della scalinata di piazza di Spagna da parte della gioielleria Bulgari, dovrebbe pensare al Colosseo sistemato con i soldi di Diego Della Valle, alla Fontana di Trevi con i soldi delle orelle Fendi e allo scempio del "compago Fuskas" permesso alle sorelle marchigiane in pieno centro. Gia', ma lui operava ascoltando i Rolling Stones. Balla va anche? Ricordaatevi sempre che non c'e' piu' cieco di chi non vuol vedere, ordo di chi non vuol sentire e... Ai posteri l'ardua sentenza.  

Re-Italy

The new prime minister, Matteo Renzi, spoke first to Francois Hollande and then with Angela Merkel. Everything's okey. Don't worry be happy.

Ricordate, sara' una risata che li seppellira'     

No comments:

Post a Comment